Terremoto, crolla il “Ponte Tre Occhi”: Amatrice isolata, si complicano i soccorsi

MeteoWeb

Le cose si complicano e Amatrice, la cittadina in provincia di Rieti cancellata dal terremoto, è sempre più isolata. Dopo la chiusura del ‘Ponte Tre Occhi‘ il paese risulta irraggiungibile. Il Ponte collegava il centro alla Statale 360, strada fondamentale per l’arrivo dei soccorritori. E mentre i tecnici della Protezione civile stanno verificando la tenuta del ponte e trovando strade alternative, i soccorritori sono sempre più in difficoltà. “Confidiamo negli esperti che troveranno una soluzione“, dice a LaPresse al telefono un vigili del fuoco di Frosinone che da due giorni scava tra le macerie alla ricerca dei corpi, ormai senza vita.