Terremoto: i cani “impazziti” segnalano le scosse

MeteoWeb

In questi giorni di grande paura disagio per gli sfollati di Accumoli i cani delle unità cinofile hanno dato un contributo inestimabile nel ritrovamento di corpi sotto le macerie. I cani però, aiutano la popolazione locale anche nell’avvertire le scosse di terremoto che stanno per arrivare. Ogni volta che la terra sta per tremare, i cani “impazziscono” e da ciò si deduce che sono in arrivo altre scosse. Nella notte scorsa molti cani nelle campagne hanno abbaiato in continuazione.