Terremoto, INGV: nessuno sciame attivo prima del sisma

MeteoWeb

“Prima del terremoto che si è verificato questa notte non era attiva alcuna sequenza sismica”. Ad affermarlo è Tonio Piersanti, sismologo dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (INGV). Quanto alla coincidenza dell’orario con il sisma dell’Aquila del 2009 il sismologo ha detto che “non è possibile metterli in relazione”. Le scosse comunque “non sono mai premonitrici ma all’Aquila nel 2009 – ricorda – si era verificata una sequenza sismica da diversi mesi”.