Terremoto: le difficoltà di rimozione dei rifiuti e il pericolo amianto

MeteoWeb

Stiamo predisponendo un decreto che verrà approvato nei prossimi giorni dal Cdm per portare via i rifiuti in maniera spedita“. Così il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti, ospite di Uno Mattina su RaiUno, sulla questione della rimozione dei rifiuti che si porrà dopo questa fase di prima emergenza nelle zone colpite dal terremoto. Per quanto riguarda il pericolo amianto, ha detto il ministro, “esiste sempre ma in questo caso è più contenuto che in altri casi, non ci preoccupa molto“. Inoltre, ha continuato, “dobbiamo salvaguardare i beni storici-artistici anche come macerie perché quelle macerie possono diventare materia prima della ricostruzione“. “Queste cose le stiamo mettendo in campo insieme al coinvolgimento anche delle Regioni limitrofe per portare nelle discariche o negli impianti che si riterranno opportuni tutti i materiali da smaltire successivamente“, ha detto Galletti.