Terremoto: l’Esercito ricostruisce ponte a Retrosi, 850 genieri e 200 mezzi al lavoro

MeteoWeb

“Prosegue ininterrottamente l’attivita’ del genio dell’Esercito, per ripristinare la viabilita’ e realizzare percorsi alternativi, tra cui un ponte a Retrosi, frazione di Amatrice, per agevolare l’afflusso di tutti i mezzi necessari nell’area interessata”. Lo rende noto l’Esercito, che informa: “Attualmente sono in campo oltre 850 soldati e circa 200 mezzi fra cui mezzi movimento terra, torri di illuminazione, camion per il trasporto detriti, tutti assetti indispensabili in queste prime fasi dell’emergenza grazie alle capacita’ dei reggimento genio dislocati sul territorio nazionale ed alle esperienze maturate in Italia e all’estero”.