Terremoto, Mastella (Sindaco Benevento) shock: “non apro le scuole se gli edifici non sono sicuri” [VIDEO]

MeteoWeb

Dopo il terremoto che ha colpito il Centro Italia, ci potranno essere pesanti ripercussioni sul calendario scolastico della nuova stagione. Il Sindaco di Benevento, Clemente Mastella, ieri in TV su La7 durante la trasmissione “L’aria d’estate” ha rilasciato una dichiarazione molto forte e importante. Lo riportiamo integralmente: “Io giovedì faccio una riunione, perchè sono sgomento dopo la storia della scuola, e ho invitato gli ordini professionali tecnici, i Vigili del Fuoco, l’Università di Benevento, perchè non aprirò le scuole della mia città finché non c’è il dato che stabilisca che le scuole siano fruibili e non abbiano problemi. Io spero che siano in sicurezza e che si possa aprire regolarmente, ma non mi azzardo di aprire. Se altri l’hanno fatto precedentemente io non lo faccio, perchè non voglio essere responsabilizzato di incoscienza dopo magari anche che succede qualcosa. La vicenda che è capitata ad Amatrice con la scuola, per me è di grande raccapriccio. Io ho fatto anche una Giunta e alcuni miei assessori hanno detto, ma come allora non si apre, preferisco eventualmente requisire, ci sono delle strutture requisibili della città in cui mando in maniera forzosa eventualmente gli studenti delle scuole, ma non voglio avere un minimo di affanno o incoscienza, anche perchè tenga conto che se la zona centrale d’Italia ha problemi col terremoto, la mia zona credo che è a livello ancora più alto come possibilità e ipotesi di terremoto, che già abbiamo avuto. La gente si incavola, ma non me ne frega nulla“.