Terremoto: nomina del commissario in settimana, Errani verso il sì

MeteoWeb

La nomina di Vasco Errani a commissario per la ricostruzione del dopo terremoto potrebbe avvenire in settimana. L’ex-governatore al momento non ha ufficializzato una posizione rispetto alle indiscrezioni circolate sulla stampa, ma la risposta propenderebbe verso il sì.
Del resto, una collocazione per l’ex-governatore dell’Emilia Romagna era nell’aria da tempo. A lungo si è parlato di un suo possibile ingresso al governo. Ipotesi sempre smentita. Ma un ruolo tecnico, di servizio sarebbe un’altra cosa. Errani, tra l’altro, ha già gestito la fase del dopo terremoto in Emilia Romagna nel 2012 come commissario. Una gestione giudicata molto positiva. La decisione di Matteo Renzi, non a caso, piace alla minoranza dem. “Non ho problemi a dire che Renzi in questo caso ha fatto la miglior scelta possibile se verrà confermata“, commenta all’Adnkonos il bersaniano Davide Zoggia.
Credo che sia il modo migliore – aggiunge l’esponente della minoranza dem – per utilizzare una professionalità come quella di Errani, evitando letture politiciste. In una situazione come questa è bene tenere separate le cose, mettere da parte la battaglia politica. Errani con la sua esperienza, competenza e umanità può far davvero dimenticare situazioni del passato come quella di L’Aquila“. (AdnKronos)