Terremoto: prosegue il lavoro di Elen per elettrificare le tendopoli

MeteoWeb

Dopo aver completato nella serata di ieri il ripristino del servizio elettrico per le utenze che si trovano in edifici agibili, proseguono le attivita’ di e-distribuzione nei comuni colpiti dal sisma. La societa’ del gruppo Enel che gestisce la rete elettrica e’ impegnata in particolare per garantire l’alimentazione di tendopoli ed altre strutture adibite all’accoglienza delle persone sfollate in stretto coordinamento con la Protezione Civile e le autorita’ locali. La task force in campo e’ stata ulteriormente potenziata con il supporto di squadre provenienti da aree non interessate dal sisma e vede ora mobilitate circa 300 persone e centinaia di mezzi e gruppi elettrogeni per garantire pieno supporto alle esigenze dei soccorritori ed intervenire per garantire la sicurezza della rete elettrica. Occasionali interruzioni di corrente saranno possibili in funzione delle richieste di disalimentazione per consentire gli interventi in sicurezza da parte dei soccorritori. E-distribuzione ha sempre attivo il suo call center per segnalazione di guasti al numero verde 803 500 ed il sito internet http://www.e-distribuzione.it.