Terremoto, Vigili del Fuoco di Macerata: dal 24 agosto effettuate già mille verifiche di edifici

MeteoWeb

Già dai primi giorni successivi al terremoto del 24 agosto, escludendo i soccorsi alle persone, sono già state effettuate mille verifiche sulla stabilità degli edifici da parte dei vigili del fuoco di Macerata, che hanno interessato tutta la provincia. Il terremoto ha fatto ingenti danni nell’area del cratere, Arquata e Pescara del Tronto, ma abitazioni, palazzi pubblici, chiese e monumenti lesionati si contano in una zona vastissima, capoluogo compreso. Da Castelsantangelo sul Nera a Gualdo e San Ginesio, da Camerino a Tolentino e San Severino Marche, Visso.