Viaggi & Turismo: la natura incontaminata dei parchi nazionali in Sud Europa

MeteoWeb

Le regioni di Piemonte, Provenza e Cantabria, rispettivamente in Italia, Francia e Spagna, offrono occasioni uniche per essere a contatto con la natura incontaminata e per percorrere in auto alcune delle strade più belle, alla scoperta di molte splendide località poco conosciute.

Goldcar, tra le aziende  leader nel noleggio auto a breve termine, consiglia di visitare alcuni dei più bei parchi nazionali in Italia, Francia e Spagna, occasione non solo per scoprire una natura incontaminata, ma anche la gastronomia e la cultura locale.

Italia: Il Gran Paradiso: biodiversità d’alta quota

Il parco nazionale del Gran Paradiso divenne nel 1922 la prima area protetta nel nostro paese. Situato tra la valle d’Aosta e il Piemonte, l’area offre una ricca fauna tutta da scoprire e scenari diversi per ogni stagione. Oltre allo stambecco, simbolo del parco, i visitatori potranno ammirare camosci, marmotte, lepri, pernici, aquile, daini, volpi e anche lupi. Una tale varietà di animali che rendono questa area naturale una destinazione unica.

Dal parco si puo’ facilmente raggiungere Aosta, città caratteristica il cui centro pedonale è circondato da ristoranti e negozi, e in cui si possono ammirare monumenti romani e medievali quali l’Arco di Augusto, la cattedrale, la piazza di Émile Chanoux e la chiesa dedicata a Sant’Orso.

Francia: Mercantour, il parco nazionale tra le montagne e il mare

Nella regione conosciuta come PACA – Provenza, Alpi e Costa Azzurra – si trova il parco nazionale del Mercantour, all’interno del quale lo sguardo volge dalle Alpi marittime al Mediterraneo.

Con sei vallate e 28 città, in cui si può viaggiare attraverso bellissime strade di montagna, il parco del Mercantour rivela tesori artistici e architetturali immensi dei periodi romano, medievale e barocco.

Tra le tappe da non perdere: Daluis Gorges, chiamata anche “Colorado di Nizza”, un canyon di 6 km formato dal fiume Var e situato nel punto più elevato del parco. Solo i più coraggiosi si avventureranno fino alla sua cima, da cui si puo’ godere di un panorama unico ed eccezionale.

Spagna: Picos de Europa, tra bellezze naturalistiche e cucina tipica

Primo parco nazionale in Spagna nel 1918, la catena montuosa Picos de Europa si trova nelle regioni delle Asturie, Leon e Cantabria. Un panorama composto da campi verdeggianti e montagne rocciose che nascondono secoli di storia, tradizione, cultura e gastronomia. Un viaggio tra luoghi incontaminati e strade tipiche di montagna per tutti gli appassionati  del volante.

I visitatori non possono perdersi una sosta a Cangas de Onis, conosciuta per essere stata la capitale delle Asturie per diversi anni e per il ponte romano che attraversa il fiume Sel e risalente al Medioevo. Per una pausa gastronomica ci si puo’ recare invece a Arenas Cabrales, a soli 20 km, per visitare le cantine in cui si fa fermentare il formaggio. Per coloro che amano le altezze, invece, la funivia di Fuente Dé vi porterà a 1850 metri in un luogo dove regna il silenzio e in cui ritrovare se stessi.