Virus Zika: scoperto focolaio di contagio a Miami Beach

MeteoWeb

Diversi casi di trasmissione “locale” del virus Zika sono stati registrati a Miami Beach, secondo quanto si apprende dai media Usa, che lanciano l’allarme per una possibile diffusione del contagio in Florida. Secondo il Miami Herald, che cita fonti mediche locali, “una nuova zona di trasmissione attiva di Zika è stata identificata a Miami Beach“. E ora, aggiunge il New York Times, “le autorità sanitarie devono decidere se dichiarare o meno una parte dell’effervescente città turistica come area di trasmissione attiva di Zika e se consigliare o meno alle donne incinte di evitar questa zona“.