YouTube sempre più sicuro: traffico crittografato con HTTPS

MeteoWeb

Google ha recentemente pubblicato un post sul suo blog ufficiale riguardante YouTube, all’interno del quale ha annunciato di aver ulteriormente migliorato l’implementazione della crittografia del portale video più famoso ed utilizzato del mondo negli ultimi due anni, riuscendo a coprire il 97% del traffico complessivo. Un traguardo niente male! Questo nuovo protocollo di cifratura garantisce protezione e integrità dei dati a tutti gli utenti ed all’interno di qualsiasi sito web. Per raggiungere questo obiettivo, gli ingegneri di Google si sono dati molto da fare, scontrandosi quotidianamente con ogni tipo di problemi, ma sono stati sostanzialmente due quelli più difficili da arginare: il primo riguarda la notevole mole di traffico quotidiano che non ha sicuramente facilitato la migrazione al nuovo protocollo HTTPS, il secondo riguarda la frammentazione dei dispositivi, si va dagli smartphone ai PC, dai tablet alle Smart TV.

youtube httpsLeggi anche: “WhatsApp, spunta rossa in arrivo?”

Google ha affermato inoltre di utilizzare su YouTube il protocollo HTTP Secure Transport Security (HSTS, presto in arrivo all’interno dei browser web) che garantisce di ridurre i reindirizzamenti di http verso HTTPS con conseguente riduzione dei tempi di latenza e miglioramento del livello di sicurezza per gli utenti. Traguardi futuri? La copertura del 100%!