A Padova arriva Pepper, il robot che consola i piccoli pazienti

MeteoWeb

Si tratta di una sperimentazione unica al momento in Italia: il robot Pepper potrebbe essere ‘assunto’ dal reparto di Pediatria dell’ospedale di Padova, grazie alla Fondazione privata ‘Salus Pueri’. L’umanoide e’ in grado di capire la provenienza dei suoni e identificare le emozioni trasmesse dalla voce, decifrando dal volto del paziente il suo stato d’animo. E’ alto 120 cm, pesa 30 kg, ad ha un’autonomia di 12 ore.

Se un bambino ride, lui fara’ altrettanto, se piange cerchera’ di consolarlo. Tutto questo tramite un sistema di 4 microfoni direzionali e videocamere tridimensionali, spiega il ‘Corriere del Veneto’.