Allerta Meteo, arriva la squall-line: primi nubifragi in Piemonte, “mostro” temporalesco verso la Liguria. Inizia una lunga notte di paura [LIVE]

MeteoWeb

Allerta Meteo – Ormai ci siamo, è giunto il momento di iniziare il nowcasting dell’atteso brusco peggioramento che nella notte provocherà i primi fenomeni estremi in Italia. Intanto continua a diluviare nel Sud della Francia, con picchi di oltre 200mm in molte località, addirittura 53mm nel centro storico di Montpellier e 80mm sulla costa mediterranea a Le Grau-du-Roi. La squall-line temporalesca che ha investito ieri la Spagna e oggi la Francia è ormai sempre più vicina all’Italia: c’è un “mostro” temporalesco che si muove minaccioso verso la Liguria, dove giungerà in serata provocando piogge torrenziali dapprima sul ponente, per poi dirigersi verso Genova e il resto della Regione in una situazione estremamente pericolosa, secondo l’esperta “molto simile a quella che provocò l’alluvione del 25 ottobre 2011“.

TorinoIntanto le prime piogge stanno colpendo il Piemonte, a partire dal capoluogo Torino dove intorno alle 18:00 s’è verificato un breve ma intenso temporale con forte vento, un po’ di pioggia e un netto calo termico. Adesso temperatura è di +20°C (mentre Milano è ancora a +26°C). Primi nubifragi sulle prealpi, con qualche temporale prefrontale. Fino al momento sono caduti 40mm di pioggia a Prarotto, 34mm a Borgone, 33mm al Parco naturale La Mandria, 19mm a Piedicavallo, Bibbio Pellice e Malciaussia, 17mm a Coazze, al Lago dietro la Torre, e alla centrale idroelettrica di Fucine, 15mm a Niquidetto e Oropa, 14mm a Pracatinat, 12mm a Villanova Canavese, 9mm a Nichelino, 3mm a Torino.

puglia temporale pioggia salentoNel resto d’Italia la situazione è di instabilità: nel pomeriggio abbiamo avuto altri temporali pomeridiani sparsi a macchia di leopardo, i più forti hanno colpito le zone interne del Lazio centro/meridionale con locali bombe d’acqua (62mm a Norma, 18mm a Sora, 15mm a Sezze, 13mm a Priverno e Velletri, 7mm ad Alatri). Ancora piogge nel Salento e sulle Murge, con piogge per l’undicesimo giorno consecutivo nel “tacco d’Italia”: 34mm a Soleto, 15mm a Supersano, 14mm a Martina Franca.

imagesConfermati i forti temporali in arrivo anche sulla Sardegna, il loro arrivo nei settori occidentali dell’isola è ormai imminente, soprattutto nell’area meridionale della Regione dove molte “celle” temporalesche stanno proliferando proprio nel mar di Sardegna, muovendosi verso levante. Attenzione anche in Piemonte, dove tra questa notte e domattina avremo piogge torrenziali soprattutto nel torinese.

GFSOPEU12_51_2In base agli ultimi aggiornamenti, il maltempo si intensificherà su tutto il Centro/Nord nella giornata di Venerdì 16 Settembre, con piogge alluvionali su mezz’Italia da Roma in sù, mentre al Sud farà caldo per l’onda sciroccale ciclonica di questa tempesta. Ma durerà pochissimo, perchè poi nel weekend le temperature si abbasseranno repentinamente e tornerà il maltempo anche nelle Regioni meridionali per lo scivolamento di questo nuovo ciclone anche nel Mezzogiorno. Ecco le pagine utili per monitorare la situazione in tempo reale: