Ambiente, Galletti annuncia la nomina del commissario per le discariche abusive

MeteoWeb

Il Governo ha intenzione di nominare un commissario straordinario per far fronte ai ritardi delle Regioni negli interventi contro le discariche abusive. Lo ha annunciato il ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, durante il question time alla Camera. Galletti ha detto che ci sono 78 milioni di euro cui le Regioni possono avere accesso informando sullo stato di avanzamento delle bonifiche e delle depurazioni, ma su questo fronte le Regioni non sembrano collaborare. “A causa dei ritardi nell’attuazione degli interventi oggetto di contenzioso comunitario – ha spiegato il ministro – si sta definendo la nomina di un commissario straordinario cui assegnare tutte le risorse finanziarie statali destinate agli interventi“. Galletti ha sottolineato che “i residui dei finanziamenti per la bonifica delle discariche abusive e la depurazione delle acque reflue sono risorse da destinare prevalente alle Regioni, che non sono state ancora trasferite perché i destinatari non hanno avviato le attività contrattuali“.