Clima, concluse le consultazioni informali per COP22: si terrà in Marocco dal 7 al 18 novembre

MeteoWeb

Si sono concluse il 9 settembre a Skhirat, Marocco, le consultazioni informali a porte chiuse sul Clima, che ha visto la partecipazione di 140 delegati e negoziatori provenienti da oltre 50 paesi, su invito della futura presidenza marocchina della 22ª Conferenza delle Parti (COP22/CMP12).

Hanno preso parte alle consultazioni personaggi di spicco a livello nazionale e internazionale quali Salaheddine Mezouar, Presidente della COP22 e Ministro degli Esteri del Marocco, Patricia Espinosa, Segretario Esecutivo dell’UNFCCC (la Convenzione Quadro delle Nazioni Unite sul cambiamento climatico), Aziz Mekouar, Ambasciatore COP22 per le Negoziazioni Multilaterali, Hakima El Haite, Ministra dell’Ambiente marocchina e Inviata Speciale della COP22 per la Mobilitazione, e Laurence Tubiana, Ambasciatrice per il Clima della COP21. Per il segretario esecutivo dell’UNFCCC, questi incontri con il Ministro Mezouar e gli altri membri del comitato della COP22 hanno rappresentato la prima visita ufficiale in Marocco dopo essere stata nominata all’incarico attuale nel maggio 2016 dal Segretario Generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon.

Le consultazioni hanno rappresentato per il Presidente della COP22, Salaheddine Mezouar, una preziosa occasione di incontrare il nuovo Segretario Esecutivo dell’UNFCCC Patricia Espinosa, condividere la sua visione per la COP22 con i Capi Delegazione e scambiare idee con i partecipanti sul prossimo Pre-COP previsto per il 18 e 19 ottobre in Marocco. La conferenza internazionale sul cambiamento climatico COP22/CMP12 avverrà a Marrakech dal 7 al 18 novembre 2016.