Dal design alla musica, torna il Festival di Riciclo Creativo RiscArti

MeteoWeb

Il riciclo declinato in ogni sua possibile forma: dal design all’arte visiva, dalla musica alla quotidianità. E’ Riscarti Festival Internazionale di Riciclo Creativo, dal 12 al 18 settembre al Quirinetta Caffè Concerto di Roma con un’anteprima il 9, 10 e 11 settembre a Villa Ada Roma Incontra il Mondo. Dieci giorni per immergersi nell’etica e nella pratica del riciclo e scoprire le mille vite degli oggetti di scarto, attraverso l’originalità e la creatività dei tanti maker e artisti italiani e non solo.
Dall’intrattenimento con l’eco-musica, suonata con gli strumenti riciclati, agli incontri con gli esperti nel ramo della ricerca e dell’innovazione legati al mondo delle Università, la quarta edizione di Riscarti propone inedite mostre di oggetti d’arte e design insieme ad appuntamenti musicali, teatrali e workshop, trasformandosi in un luogo di incontro per chi ha a cuore l’ambiente.
Enfatizzando il legame di ogni opera d’arte con la sfera spirituale – sottolinea Marlene Scalise, direttrice artistica di Riscarti – parlando provocatoriamente di A.m.m.e.n, acronimo che individua il focus di questa edizione, le opere in mostra saranno perentoriamente realizzate a partire da materiali usati, riciclati e rigenerati e le stesse si delineeranno come sorta di totem del riciclo, dove l’uso sapiente dei materiali riciclati funge da guida morale per credere in un mondo migliore“. Supportato da Regione Lazio, I Municipio e Agenzia Mobilità di Roma, Riscarti è partner dell’European Mobility Week. (AdnKronos)