Generali, Minali: “A causa del terremoto stimiamo 20-30 milioni di danni”

MeteoWeb

Assicurazioni Generali, in seguito al terremoto nel Centro-Italia, stima “tra i 20 e i 30 milioni di danni, ma siamo ancora in fase di raccolta di sinistri“. Lo ha detto il direttore generale del Leone, Alberto Minali, a margine dell’Insurance Day, ricordando anche le varie iniziative adottate dal gruppo a sostegno dei terremotati. Minali e’ “d’accordo” con il presidente dell’Ivass, Salvatore Rossi, quando dice che “l’Italia e’ sottoassicurata”. “Abbiamo unssterzo della penetrazione assicurativa nel ramo danni, ad eccezione dell’auto, rispetto ad Inghilterra e Francia, forse la meta’ rispetto alle Germania – spiega -. Quindi c’e’ molto potenziale, infatti stiamo puntando molto su quello“.