Maltempo Cagliari: traffico in tilt, strade impercorribili e stazione allagata

MeteoWeb

Strade allegate, asfalto divelto tra viale Bonaria e via Sonnino, viale Trieste e viale Diaz, strade del centro storico trasformate in veri e propri torrenti in piena, “mezza città in emergenza”, riferiscono i vigili del fuoco e polizia municipale di Cagliari. Alcuni uffici pubblici risultano allagati e inagibili, così come scantinati e piani seminterrati. Alcune strade sono chiuse perché è letteralmente esploso l’asfalto a causa dell’eccessiva quantità d’acqua che si è riversata nelle condotte. Allagata anche la stazione ferroviaria che ha costretto Trenitalia a sospendere la circolazione dei treni dalle 5,30 alle 6,30. Sono stati cancellati 8 treni regionali e 13 hanno avuto un ritardo di 20 minuti. E’ stato impossibile, riferiscono da Trenitalia, mettere dei bus alternativi a causa dell’impraticabilità delle strade. Numerosi gli interventi per auto in panne, alberi sradicati dal forte vento e rami caduti sull’asfalto. Superlavoro di vigili del fuoco, protezione civile e polizia municipale a Pirri, frazione di Cagliari, anche a Selargius, Quartu Sant’Elena e Monserrato dove risultano allagate numerose strade e abitazioni.