Maltempo, frana nel bellunese: tornate a casa le persone evacuate

MeteoWeb

Hanno fatto rientro nelle loro abitazioni le 20 persone fatte evacuare ieri, a Lozzo di Cadore, da otto appartamenti situati in un’area ritenuta inizialmente a rischio di possibili smottamenti collegati alle intense precipitazioni. La pioggia, che aveva fatto esondare il torrente Rin innescando una frana, come altra conseguenza aveva provocato l’isolamento di alcune baite a monte, in cui si trovavano complessivamente dieci persone. Cinque di esse sono state recuperate da un elicottero partito da un distaccamento dei vigili del fuoco in Friuli e tre, invece, da un velivolo fatto giungere da Venezia. Altre due sono invece state in grado di raggiungere il paese a piedi. Rimane tuttora chiusa la strada che collega Lozzo con la localita’ Vialona.