Meravigliosa Dubai, in arrivo l’hotel con la foresta pluviale: clima tropicale in pieno deserto

MeteoWeb

Un albergo da 53 piani, con 448 appartamenti e l’ultimo, meraviglioso, eccesso di Dubai: una foresta pluviale al suo interno, nonostante si trovi in pieno deserto. E’ la prossima sfida dei mega alberghi di Dubai, dove e’ in costruzione il Rosemont Hotel and Residences, firmato dallo studio di architetti Zas dell’emirato. Il doppio palazzo, uno riservato alle stanze di albergo, l’altro ad appartamenti, sarà appoggiato su una struttura chiamata all’interno della quale è prevista la costruzione di un ambiente che riproduce in tutto e per tutto una foresta tropicale: 75.000 metri quadrati con grandi piscine, una spiaggia e un ristorante. I turisti potranno così godere del panorama di Dubai tutto l’anno, anche durante i mesi estivi più caldi: all’interno la temperatura sarà più bassa che all’esterno e ci sarà un clima da foresta tropicale. “Vogliamo creare – ha spiegato al Gulf News Preetam Panwar, direttore esecutivo dello studio Zas e direttore del progetto del Rosemont – un ambiente che possa essere sfruttato per tutto l’anno, anche nella stagione piu’ calda qui negli Emirati“. Il Rosemont dovrebbe essere inaugurato nel 2018 ed entrera’ nella gestione degli alberghi Curio Collection, del gruppo Hilton.