Nesa e Datameteo al Meteo World Expo 2016

MeteoWeb

Datameteo nello stand NESA al Meteorological World Expo 2016 che si svolgerà a Madrid dal 27 al 29 Settembre 2016: il meglio della tecnologia meteorologica di rilevamento, presentazione e previsione modellistica sarà a disposizione di un pubblico che, seppur di nicchia, abbraccia sempre di più settori profondamente diversi tra di loro come il mobility, l’energia o l’ambiente. In questo stimolante contesto ad alta innovatività e competitività Datameteo presenterà la nuova piattaforma MeteoBrowser 2 Storm Track realizzata con l’azienda GEOK, specialista in tecnologia satellitare. Si tratta di una innovativa piattaforma web-based di visualizzazione, monitoraggio interattivo di molteplici risorse meteorologiche (stazioni meteo, dati satellitari, modelli meteorologici e climatici).

MeteoBrowser 2 è completamente compatibile con tutti i device come tablet, ipdad, pc, smartphone e rappresenta l’evoluzione della applicazione MeteoBrowser, una applicazione web-based di ultima generazione basata su tecnologia HTML5-PHP-AJAX in grado di visualizzare, zoomare, animare, sovrapporre in modo personalizzato ed intuitivo una moltitudine di informazioni meteorologiche disponibili a livello mondiale.

Se Datameteo rappresenta l’innovazione su queste nuove frontiere meteorologiche, Nesa presenterà in anteprima mondiale un prodotto pronto a rivoluzionare il mercato dei sistemi di acquisizione, sulla base di consolidati e collaudati decenni di esperienza in sistemi aperti operativi Linux embedded: EVOLUTION, il nuovo e potente data logger modulare, sarà esposto al pubblico e sarà sicuramente al centro dell’attenzione di visitatori provenienti da tutto il mondo.

NESA amplia continuamente la rete delle sue vendite in tutto il mondo, grazie ad agenti e rappresentanti locali in molti paesi. Relazioni d’affari sono in crescita anche in alcuni stati come l’Iran e il Pakistan, dove i governi locali stanno investendo grosse somme per il monitoraggio ambientale e l’aggiornamento delle vecchie reti di monitoraggio, spesso ancora basate su sistemi manuali.

La nuova piattaforma interattiva ALL IN ONE Meteobrowser 2 è in grado di fornire informazioni preziose sullo stato e sulla evoluzione meteorologica sul brevissimo periodo.

Una delle nuove ed inesplorate frontiere della meteorologia è sicuramente il remote sensing satellitare, capace di fornire informazioni preziose sullo stato e sulla evoluzione meteorologica sul brevissimo periodo.
Gli addetti ai lavori conoscono queste procedure sotto il termine tecnico di #nowcast che è sinonimo di seguire costantemente l’evoluzione del meteo partendo da una situazione attuale. Gli odierni strumenti a disposizione sono i dati delle stazioni meteorologiche e le immagini satellitari.

Queste ultime oltre a impressionanti fotogrammi animati della traiettoria delle perturbazioni possono essere convertite in formati numerici, utilizzando i canali dei vari sensori del visibile e dell’infrarosso e la uniforme distribuzione ad alta risoluzione, fino a 3 Km di griglia, per ogni punto dei satelliti Meteosat di seconda generazione.

In questo modo si possono seguire la formazione e l’evoluzione delle pericolose celle convettive, foriere di eventi temporaleschi . Questo è il cuore e l’essenza dell’applicativo Storm Track inserito in MeteoBrowser 2.