Riciclo creativo: da borse di plastica per la spesa a materassi destinati ai senzatetto

MeteoWeb

Le “Bag ladies”, un gruppo di donne di Union City, in Tennessee, Usa, ha messo a punto un metodo davvero interessante per trasformare le classiche borse di plastica  per la spesa del supermercato in materassi destinati ai senzatetto.

Per questo vero e proprio capolavoro del riciclo creativo, che richiede un lavoro certosino da parte delle volontarie, occorrono: una miriade di sacchetti di plastica, un ferro per uncinetto e tanto altruismo.  Il progetto, in cui sostenibilità ambientale e sociale vanno a braccetto, consente la realizzazione di materassi resistenti, impermeabili e isolanti. 

BUSTE 1Le buste vengono ridotte in anelli, collegati tra loro tramite un semplice nodo piano, creando un gomitolo di filo di plastica col quale dar vita ad una trama compatta, regolare, spessa qualche centimetro. Patty Arnold, una delle volontarie, ha aggiunto che per ottenere un solo materasso sono necessarie dalle 600 alle 700 buste. Solo quest’anno le signore di Union City hanno realizzato 88 materassi, riciclando circa 52 mila buste.