Salute: due dosi di alcol al giorno riducono la fertilità delle donne del 18%

MeteoWeb

Quantità eccessive di alcol possono diminuire la possibilità, per le donne, di avere figli. In particolare, secondo uno Studio pubblicato dal British Medical Journal (Bmj), ne basterebbero 14 dosi settimanali, ovvero due al giorno per ridurre del 18% la possibilità di rimanere incinta. Assumere moderate quantità di alcool, invece, ovvero sotto le sette dosi a settimana, sembra non avere alcun effetto. Nei paesi sviluppati, fino al 24% delle coppie va incontro ad un’esperienza di infertilita’, definito come un periodo di 12 mesi o piu’ in cui non si riesce ad ottenere una gravidanza. Le linee guida ufficiali in diversi paesi gia’ raccomandano alle donne che cercano un figlio di astenersi dal consumo di alcol. Ma la misura in cui gli alcolici influenzino la fertilita’ non era chiara. Ricercatori della Aarhus University Hospital e della Boston University School of Public Health hanno percio’ effettuato un ampio Studio di coorte includendo 6.120 donne residenti in Danimarca, tra i 21 e 45 anni, che stavano cercando di concepire e non avevano effettuato trattamenti di fertilita’. Il consumo di alcol e’ stato autosegnalato sulla base delle porzioni assunte di birra (330 ml, pari a una lattina), vino (120 ml, pari a un bicchiere), vini da dessert (50 ml) e superalcolici (20 ml). Nelle donne che hanno bevuto 14 o piu’ porzioni di alcol a settimana (che erano l’1,2% del campione) ci sono state 37 gravidanze in 307 cicli, rispetto al 1381 gravidanze a 8054 cicli in donne che non bevevano, pari al 18% in meno di possibilita’.