Come scegliere gli pneumatici invernali?

MeteoWeb

Le gomme invernali sono un importantissimo alleato nel ridurre il rischio di incidenti durante i mesi più freddi dell’anno. Grazie alla loro capacità di diminuire lo spazio di frenata in caso di pioggia, ghiaccio e neve sono un vero salvavita.

Se anche tu stai pensando di acquistarli, non aspettare l’arrivo del freddo o il limite massimo per il cambio delle gomme (metà novembre). Muovendoti ora potrai trovare le offerte migliori e non dovrai attendere a lungo per il montaggio.

Su SpecialGomme, ti aspetta una vasta scelta di pneumatici, invernali e non, per ogni tipo di veicolo e grazie agli oltre 8000 centri convenzionati, godrai di un servizio eccellente.

Alcuni consigli per aiutarti nella scelta

1. Attenzione ai simboli

pneumatici invernali (1)Gli pneumatici da neve si riconoscono per la presenza della sigla M+S (Mud and Snow, fango e neve). Tuttavia, non tutte le gomme termiche sono uguali: pur garantendo una maggior presa sull’asfalto bagnato, grazie alle scanalature sul battistrada, alcune tipologie non utilizzano una mescola che si mantiene più morbida con il freddo. Come riconoscere allora le gomme invernali “pure”? Dalla presenza, oltre alla sigla M+S, di una montagna con tre vette o dei fiocchi di neve stilizzati.

2.  Controlla la misura

Se scegli tu stesso gli pneumatici, assicurati che oltre a essere omologati rispettino le misure indicate nella carta di circolazione. Così ridurrai il rischio di incidenti ed eviterai di incorrere in multe salate.

3. Lo spessore conta

La differenza fra uno pneumatico invernale e uno estivo è data, oltre che dalla mescola e dagli intagli sul battistrada, dallo spessore. Sebbene la legge imponga un limite minimo di 1.6 mm, come per le gomme estive, ti consigliamo di non scendere al di sotto dei 3 mm.

4. Non solo per la neve

pneumatici invernali (3)Hai letto il nome e stai pensando “ma da me nevica solo 2-3 volte all’anno”? Le gomme da neve sono utilissime in ogni luogo in cui le temperature d’inverno scendano al di sotto dei 7° C. Hanno un maggior grip sull’asfalto e riducono gli spazi di frenata: viaggiando ai 90 km orari, lo spazio può ridursi del 50% in caso di neve e del 15% in caso di pioggia.

5. Gli pneumatici “Quattro stagioni”

ADACSe percorri pochi chilometri all’anno e acquistare due set di gomme diventerebbe troppo costoso, puoi optare per gli pneumatici “all season”. Il loro battistrada è una via di mezzo fra quello delle gomme invernali e quello delle gomme estive. Lo svantaggio? Con il caldo si consumano più velocemente degli pneumatici estivi, per questo meglio sceglierli solo se fai poca strada e hai un’auto piccola.

Scopri tutte le marche vendute da SpecialGomme e troverai gli pneumatici invernali online al miglior prezzo!