Terremoto: a Norcia aumenta la paura dopo le nuove scosse

MeteoWeb

Dopo la nuova forte scossa di terremoto della notte (magnitudo 4.2 alle 03:34) e quella di stamattina (2.6 alle 12:32), a Norcia si procede a una nuova ricognizione di danni. La popolazione è sempre più impaurita e aumentano la richiesta di alloggio nelle tende della protezione civile o presso le strutture messe a disposizione dal Comune: “La gente è molto impaurita,” affermano il sindaco Nicola Alemanno e l’assessore alla Comunicazione istituzionale Giuseppina Perla. Le continue repliche hanno aggravato la situazione delle strutture già danneggiate dall’evento del 24 agosto. Stamani si è verificato un ulteriore crollo alle mura cittadine nella zona di Porta Palatina, nella parte piu’ alta del centro umbro. Ai Campi Alto si sono staccati alcuni massi dalla montagna.