Terremoto: ad Amatrice ed Accumoli fondi speciali del governo per gli impianti sportivi

MeteoWeb

Nell’ambito del programma ‘Sport e periferie‘ che prevede fondi speciali del governo per riqualificare gli impianti sportivi italiani, la Giunta del Coni presieduta da Giovanni Malagò, ha chiesto al governo di dare l’ok alle richieste avanzate dai comuni di Amatrice e Accumoli, due dei centri gravemente colpiti dal recente sisma. Le richieste, avanzate dai comuni dei due paesi gia’ prima del terremoto del 24 agosto, sarebbero dovute passare al vaglio della Commissione secondo la procedura standard che riguarda le altre migliaia di richieste provenienti da tutta Italia. Tuttavia, si tratta “di due eccezioni – ha precisato Malago’ rivolgendosi ai membri del Consiglio nazionale del Coni di oggi – perche’ avevano fatto una domanda per due impianti sportivi e a prescindere dai parametri da dover rispettare ho chiesto alla Commissione che rientrassero nel piano”. “Peraltro – ha concluso Malago’ – il sindaco di Amatrice (Pirozzi, ndr) e’ un tecnico di calcio ed e’ stato anche un buon classificato di tennis, quindi e’ uno di noi”.