Terremoto, calcio e solidarietà: i portieri si mobilitano per aiutare i terremotati

MeteoWeb

Maglie e guanti all’asta per aiutare le popolazioni del centro Italia colpite dal terremoto: i portieri italiani (e non solo), dal viola Luca Lezzerini al milanista Gianluigi Donnarumma che ha donato i suoi guanti autografati, si stanno mobilitando per dare il loro contributo. Tutto questo attraverso ‘A.S.D. Portieri Nati per Volare’, l’associazione creata a Firenze nel 2015 dalla passione di un gruppo di giovani e interamente dedicata alla figura del portiere. Tre dei soci, Lorenzo Ciattini, Francesco Farioli e Paolo Galardi, hanno sviluppato l’iniziativa pro terremotati mettendo all’asta da qualche giorno e per le prossime settimane, sulla pagina facebook Portieri – Nati per volare’ (che vanta oltre 120.000 fan) le maglie e i guanti autografati di vari numeri uno. Fra questi, oltre a Lezzerini (la sua maglia e’ stata battuta a 193 euro) e Donnarumma, anche i portieri dell’Olimpiakos Nicola Leali, della Spal Alex Meret, del Lecce Lys Gomis, del Pescara Vincenzo Fiorillo. E altri sono pronti a partecipare. Tutto il ricavato sara’ devoluto alla Protezione civile, le spese di spedizione saranno interamente a carico dell’associazione.