Terremoto: dalla regione Marche altri 6,9 milioni per la sicurezza delle scuole

MeteoWeb

La giunta regionale delle Marche ha stanziato altri 6,9 milioni di euro – oltre gli 11 milioni giá previsti – per finanziare 10 interventi di messa in sicurezza delle scuole del territorio. Lo rende noto l’assessore e vicepresidente Anna Casini, che ha promosso l’operazione con la firma del relativo decreto che conferma la Graduatoria unica del fabbisogno finanziario regionale in materia di edilizia scolastica per il periodo 2015-2017. Il decreto +¿ in fase di pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale. Nel complesso gli interventi di edilizia scolastica finanziati dalla Regione sono 28. “Mettere in sicurezza le scuole dei nostri figli è la priorità della Giunta regionale – dice l’assessore Casini – Con questo nuovo programma di opere riusciamo a dare una risposta adeguata a tanti Comuni delle diverse province.” A causa del violento terremoto del 24 agosto, molte scuole dell’Ascolano, ma anche del Fermano e del Maceratese hanno subito danni ingenti o lesioni irreparabili. Le conseguenze più gravi si sono registrate ad Arquata del Tronto, con la scuola media resa completamente inagibile dalle scosse.