Terremoto, la Regione Lazio lancia un kit per la pasta alla amatriciana

MeteoWeb

Un kit per la pasta alla amatriciana – una scatola con tutti gli ingredienti – il cui ricavato verra’ interamente devoluto ai Comuni del Lazio colpiti dal Sisma. E’ l’idea del governatore Nicola Zingaretti che la Regione Lazio presentera’ a Taste of Roma, la manifestazione che si terra’ all’Auditorium Parco della Musica dal 15 al 18 settembre. Il ‘kit’ contiene guanciale, pomodoro in barattolo, pasta e pecorino romano, cioe’ tutto cio’ che serve per preparare una amatriciana secondo la ricetta tradizionale, quella senza aglio ne’ cipolla che lo stesso Zingaretti difese qualche tempo pubblicando una sua foto ai fornelli su Facebook, in scherzosa polemica con lo chef Carlo Cracco. Tutti i prodotti contenuti nella scatola bianca con i loghi della Regione sono stati messi a disposizione grazie alla generosita’ di alcune aziende. Il kit si potra’ avere con una donazione a partire da 15 euro, ma ogni euro in piu’ – fanno sapere dalla Regione – sara’ comunque una offerta gradita perche’ l’intero ricavato andra’ a sostegno di Amatrice e di Accumoli, i due centri del Reatino devastati dal terremoto del 24 agosto.