Terremoto: Save the Children, ad Accumoli nuovo spazio per bambini

MeteoWeb

In collaborazione con la Croce Rossa Italiana, Save the Children e’ operativa con uno spazio a misura di bambino nel campo di Grisciano, una frazione del Comune di Accumoli, gestito dalla Protezione Civile dell’Abruzzo. Dopo l’avvio di un primo Spazio a misura di bambino nella tendopoli di Amatrice, gia’ attivo dal 26 agosto, negli ultimi giorni sono state avviate anche ad Accumoli le attivita’ di supporto socio-educativo rivolte ai bambini vittime del Sisma e sono in via di definizione altri interventi. “Con l’avvicinarsi dell’apertura dell’anno scolastico, auspichiamo che i bambini delle zone colpite possano riprendere al piu’ presto le attivita’ scolastiche con i loro coetanei e continueremo ad affiancarli affinche’ il loro rientro a scuola sia il piu’ sereno possibile“, ha dichiarato Raffaela Milano, direttore programmi Italia-Europa di Save the Children. Gli Spazi a misura di bambino vengono attivati da Save the Children in numerosi contesti di emergenza, sia in Italia (come nel caso del terremoto dell’Aquila nel 2009 e del terremoto dell’Emilia-Romagna nel 2012) che all’estero. Si tratta di aree protette all’interno delle quali i bambini possono svolgere attivita’ di gioco, creative e ricreative, che ne stimolino l’espressione, la partecipazione, l’inclusione pensate appositamente per situazioni di emergenza.