Terremoto, #SiamoAgibili: camminate di solidarietà sui Sibillini

MeteoWeb

#SiamoAgibili, Camminiamo insieme per ricostruire e prevenire, e’ la passeggiata lanciata nell’ambito della Giornata nazionale del Camminare (www.giornatadelcamminare.org), patrocinata dal ministero dei Beni e delle Attivita’ Culturali e del Turismo, che si terra’ domenica 9 ottobre a Ussita, Visso e Castelsantangelo sul Nera, i comuni del Maceratese danneggiati dal Sisma del 24 agosto scorso. In questi tre centri non ci sono stati morti ne’ feriti, ma ingenti danni agli edifici, che sarebbero stati molti di piu’ senza gli interventi fatti dopo il terremoto del 1997. L’Associazione Movimento Tellurico, affiliata a Federtrek – con il supporto dell’associazione Operatori Turistici Alto Nera, del comitato spontaneo di operatori UssitAttiva e della Pro Loco delle Valli Castellane – promuove la manifestazione per unire idealmente i tre comuni dell’Alta Valle del Nera attraverso due camminate che partiranno da Piazza dei Cavallari a Ussita alle ore 10.30 (per poi spostarsi a Frontignano da cui partira’ la camminata alle ore 11.00) e da Piazza dei Martiri Vissani a Visso intorno alle 10.30, per confluire in segno di solidarieta’ a Castel Santangelo sul Nera, dei tre il comune che ha avuto piu’ danni. All’arrivo delle due camminate, con le Guide ufficiali del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, si arrivera’ al Parco Comunale di Castelsantangelo sul Nera, dove e’ previsto un pranzo conviviale. A seguire si parlera’ di come “Imparare a convivere con il terremoto in maniera consapevole” insieme a un esperto della Societa’ italiana psicologi dell’emergenza Sipem Marche. Le due camminate sono facili (6 km, durata 2h) e aperte a tutti, grandi e bambini. Si camminera’ insieme agli abitanti del posto per contribuire a mantenere vivo il territorio ripartendo dalle persone che ci vivono e che stanno lottando duramente per mantenere in piedi attivita’ economiche, culturali e ambientali.