Bolzano: successo per la Lunga Notte della Ricerca dell’Eurac

MeteoWeb

Durante la Lunga Notte della Ricerca dell’Eurac i visitatori hanno potuto cosa riserva il futuro in materia di tecnologia e ricerca: case che segnalano gli sprechi di energia, trattori che controllano se le piante sono in salute, pazienti che ricevono cure personalizzate. La scorsa notte in sedici diverse tappe il pubblico ha potuto cimentarsi con esperimenti e scoperte, fare domande ai ricercatori e calarsi nei panni degli scienziati per capire come la ricerca influenzi la vita di tutti i giorni e dia forma al nostro futuro.