Clima, Boldrini: “L’ambiente ormai è importante anche nell’agenda politica”

MeteoWeb

Con il via libera del Senato al ddl di ratifica dell’accordo di Parigil’Italia andrà con le carte in regola a Marrakech per la Cop22, che avrà il compito di attuare quell’accordo. Qualcosa sta cambiando, l’AMBIENTE sta diventando importante anche nell’agenda politica“. Così il Presidente della Camera dei Deputati Laura Boldrini in occasione della presentazione di oggi del Living Planet Report 2016 del Wwf. “In questa legislatura si sono fatte cose importanti“, aggiunge Boldrini ricordando la legge sugli ecoreati, il Collegato Ambientale e “le nuove regole per presentare la Legge di Bilancio che prevedono due importanti indicatori: quello di genere e quello di Benessere ecosostenibile. Il Governo deve scegliere quali, tra gli indicatori indicati dall’Onu, adottare: ho scritto a Renzi e a Padoan perché venga istituito il Comitato che dovrà indicare quali indicatori inserire. Un passaggio importante per uscire dalla dimensione del Pil comne unico indicatore di ricchezza di un Paese“.