Maltempo Cina: almeno 8 morti e 19 dispersi a causa di frane su due villaggi

MeteoWeb

Sono morte almeno 8 persone, e altre 19 risultano ancora disperse dopo le devastanti frane che hanno travolto due villaggi nell’est della Cina. Lo hanno dichiarato le autorità locali all’agenzia di stampa ufficiale Xinhua. Forti raffiche di vento e piogge torrenziali portate dal tifone Medi hanno alimentato le frane, travolgendo decine di abitazioni nei villaggi di Sucun e Baofeng nella contea di Suichang nella provincia di Zhejiang. I soccorritori, che sono oltre 4mila, con 180 scavatrici stanno cercando eventuali superstiti, ma la pioggia incessante e le pessime condizioni stradali ostacolano i soccorsi. Nelle immagini postate sui social network della frana si vedono torrenti di acqua e rocce che scendono dalla montagna a valle, con persone che urlano in preda al panico. Il tifone Megi aveva già provocato una vittima; oltre due milioni di persone di tre diverse province sono state colpite, che  dal tifone, che ha distrutto circa 1.200 abitazioni.