Maltempo Firenze: temporali nella notte, esondato il torrente Pesciola

MeteoWeb

Temporali durante la notte nel territorio della Città Metropolitana di Firenze. A Castelfiorentino, toccata martedì sera da due scosse di terremoto, sono caduti 26 mm di pioggia. A seguito di locali forti temporali si sono verificati allagamenti nella zona della cittadina e a Fucecchio. Dopo le ore 20 sono caduti 55 mm di pioggia alla Sambuca e 40 mm a Pelago, 25 mm a Vallombrosa. “La sala operativa della protezione civile della Città Metropolitana – avvisa il consigliere delegato Angelo Bassi, sta effettuando verifiche di eventuali altre criticità – E’ stata chiusa la Sp 125 a causa di esondazione del torrente Pesciola tra via Voltiggiano e via Pian di Pesciola“.

Dopo l’esondazione, la strada provinciale 125 è rimasta chiusa tutta la notte ed è stata riaperta, tra via Voltiggiano e via Pian di Pesciola, questa mattina. La Sala di Protezione civile della Città Metropolitana di Firenze avverte che la situazione è normalizzata in località Gabbiano. Su due strade comunali, sulle quali il maltempo ha provocato frane a Reggello e Bigallo, si interverrà questa mattina. Si sono verificate interruzioni di fornitura elettrica e allagamenti di scantinati nell’Empolese Valdelsa. I livelli dei fiumi sono sotto osservazione a fronte dell’attenuazione delle piogge.