Montagna: recuperati i corpi di due alpinisti sul Cervino

MeteoWeb

Sono stati recuperati questa mattina i corpi senza vita di due alpinisti deceduti sul Cervino. Si tratta di Ottavio Ge’rard, presidente Societa’ Guide del Cervino e Joel De’anoz, maestro di sci di Cervinia. L’incidente e’ avvenuto alla base della Via Deffeyes, sulla parete sud, a destra della Cresta del Leone, quota 3000 mt slm circa. Sono stati avvistati dall’elicottero che ha eseguito un sorvolo questa mattina. L’allarme era partito ieri sera, a causa del loro mancato rientro. Le salme sono state portate a Aosta. Intervenuto Soccorso Alpino Valdostano-SAV. La dinamica e’ al vaglio del Soccorso Alpino Guardia di Finanza-SAGF.

Entrambi esperti alpinisti e grandi conoscitori delle pareti del Cervino le due vittime dell’incidente di ieri sera sulla Gran Becca. Ge’rard Ottavio, 40 anni, presidente della Societa’ delle Guide del Cervino, una delle piu’ prestigiose dell’arco alpino, stava accompagnando l’amico Joel De’anoz, 36 anni, maestro di sci e direttore della scuola di sci di Breuil-Cervinia. De’anoz, figlio di una guida alpina, intendeva seguire le orme paterne e si stava allenando per accedere al corso professionale.