Naso chiuso: i rimedi naturali per la congestione nasale

MeteoWeb

Il naso chiuso o congestione nasale è uno dei sintomi più comuni di molte patologie a carico delle vie respiratorie. Il naso richiede le stesse accortezze quotidiane riservate a bocca e orecchie e questo lo sanno bene le mamme con bimbi piccoli, specie se lattanti… peccato che questa sana abitudine di tenere pulite le cavità nasali tenda a perdersi, spesso, da adulti.

Cosa fare in caso di naso chiuso? Tanti sono i rimedi naturali che fungono da veri e propri decongestionanti. Un classico ma sempre valido rimedio della nonna consiste nell’effettuazione di suffumigi. E’ sufficiente far bollire l’acqua in una pentola e posizionarsi con la testa su di essa, coprendola con un asciugamano. Occorre respirare a lungo i vapori, magari sciogliendo in acqua bicarbonato di calcio, foglie di menta, limone o arancia amara, rosmarino, una bustina di camomilla ecc.

NASO CHIUSOTra gli altri rimedi: vin brulè, dall’azione decongestionante che migliora la respirazione; spezie piccanti (in particolare peperoncino, zenzero, pepe nero), mescolate al cibo; acqua e sale… utilizzata nella medicina ayurvedica, spesso con l’aggiunta di curcuma, per pulire le narici grazie ad uno strumento, la lota. Per sconfiggere il naso chiuso, un’ottima soluzione viene dagli oli essenziali, messi in una vaschetta da collocare sui termosifoni, durante la stagione invernale, per impedire che l’aria della stanza si secchi troppo, irritando la mucosa nasale. Ideale sarebbe avere in camera da letto un umidificatore dell’aria in cui mettere alcune gocce di olio essenziale, ad esempio alla lavanda.

NASO CHIUSO 3Anche la fitoterapia ci viene in soccorso, grazie alle piante officinali sotto forma di tisane, decotti, capsule e gocce tra cui quelle di eucaliptolo, balsamico ed espettorante, piantaggine, antinfiammatoria e antibatterica ed echinacea, ad azione immunostimolante. Tra i rimedi della nonna, quello di annusare una cipolla tagliata a fette, dal naturale effetto decongestionante; l’elevazione, mettendo almeno due cuscini sotto la testa e le spalle di notte per evitare la congestione nasale. Indicato lo zenzero essiccato in polvere, miscelato con foglie di basilico e thè verde, in grado di generare calore, curando le infezioni. In gravidanza, per contrastare il naso chiuso, è consigliabile una bella doccia calda, inalando il vapore.