Olbia: matrimonio a 4 metri di profondità tra due giovani sub

MeteoWeb

Matrimonio inconsueto sui fondali di Cala Moresca, a quattro metri di profondità, nel mare di Golfo Aranci. Laura Mor e Luca Pelizzari, giovani da anni appassionati di subacquea e innamorati del mare di Golfo Aranci, hanno pronunciato il fatidico ‘si’ utilizzando i segni convenzionali della subacquea in un rito civile officiato da Renato Romor. Numerosi, nonostante l’originale location, gli invitati: anche i sommozzatori meno esperti, infatti, sono stati sapientemente assistiti dagli istruttori del centro immersioni Figarolo coordinati dal direttore del Centro Andrea Gloghini. La perfetta organizzazione ha consentito a ben 39 subacquei di poter assistere alla suggestiva cerimonia sul fondo. A vigilare sulla sicurezza dell’evento, ancora una volta, c’erano gli uomini della Guardia Costiera: alla cerimonia sul fondo era infatti presente anche il Comandante dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Golfo Aranci, il Tenente di Vascello Paolo Pisano, munito del brevetto militare di operatore subacqueo e appassionato di immersioni.