Sony: sensori di immagini verso buon semestre per la domanda di smartphone

MeteoWeb

Il produttore di sensori di immagini di Sony tornerà a pieno regime nel semestre tra ottobre e marzo per la ripresa della domanda di smartphone. Lo ha detto il presidente di Sony Semiconductor Manufacturing, Yasuhiro Ueda, nel corso di una conferenza stampa. “L’ambiente di business per i nostri clienti sta migliorando“, ha affermato. Sony controlla circa il 40% del mercato dei sensori di immagine Complementary Metal-Oxide Semiconductor (CMOS), dei chip in grado di convertire la luce in segnali elettronici. La società produttrice di sensorsi è stata in perdita per diversi anni principalmente per l’abbassamento dei prezzi dovuto alla forte concorrenza nell’elettronica di consumo.