Il tempo: previsioni meteo per l’Italia fino a venerdì 4 novembre

MeteoWeb

Previsioni del tempo in Italia fornite dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare. LUNEDI’ 31: NORD – cielo sereno o poco nuvoloso sulle aree alpine; prevalenza di tempo stabile sulle restanti aree settentrionali, ma con molte nubi basse e con banchi di nebbia al mattino e dopo il tramonto sulla pianura padano-veneta. CENTRO E SARDEGNA – bel tempo su tutto il settore, salvo addensamenti bassi al mattino ed alla sera lungo le regioni adriatiche, con formazione di locali foschie dense; nel pomeriggio passaggi di innocue velature tra Sardegna orientale e aree tirreniche del Lazio. SUD E SICILIA – cielo pressocche’ limpido per tutto l’arco della giornata sia sull’isola che sulle regioni peninsulari; in serata tendenza ad intensificazione delle nubi basse sulle aree ioniche. TEMPERATURE: minime in diminuzione su Liguria, rilievi alpini ed appenninici, in aumento sulla pianura padana centro-orientale, stazionarie altrove; massime in lieve rialzo sulla pianura lombarda, in calo sull’arco alpino e prealpino, aree appenniniche centrali e sulla Puglia, senza sostanziali variazioni altrove. VENTI: deboli variabili al settentrione, con rinforzi da nord sulla Liguria; deboli da nord-est al centro; moderati dai quadranti settentrionali al meridione. MARI: da molto mosso ad agitato al largo lo stretto di Sicilia; molto mosso lo Ionio; da mossi a molto mossi il Tirreno meridionale ed il medio e basso Adriatico; mosso il canale di Sardegna, da poco mossi a mossi i restanti bacini con moto ondoso in intensificazione al largo sul mar ligure.

MARTEDI’ 1 NOVEMBRE 2016: molte nubi sulle regioni settentrionali, sul Lazio, tra Marche ed Abruzzo e sulla Sicilia con possibilita’ di occasionali piovaschi sulla parte centro-settentrionale di Veneto, Lombardia, Piemonte e sul settore centro-orientale dell’isola. Prevalenza di ampi spazi sereni sulle rimanti regioni.

MERCOLEDI’ 2: nuvolosita’ in intensificazione sulle regioni centro-meridionali tirreniche ed al nord con precipitazioni sparse su Toscana, Umbria, Lazio e Friuli Venezia Giulia e con coinvolgimento dalla serata della Campania e della Sicilia; scarse o assenti le precipitazioni sul resto del territorio.

GIOVEDI’ 3 E VENERDI’ 4: giovedi’ moderato maltempo con precipitazioni convettive da sparse a diffuse su Emilia Romagna e regioni tirreniche centro-meridionali, in estensione dal pomeriggio anche al settore adriatico centrale; in serata deciso miglioramento sulle regioni settentrionali; miglioramento anche sulle regioni centrali, mentre nuvolosita’ e fenomeni interesseranno ancora il meridione.