Terremoto Centro Italia, il fiume Nera ha cambiato corso per una maxi frana: “situazione molto particolare”

MeteoWeb

In questo momento è in atto un sopralluogo dei tecnici per la situazione molto particolare del fiume Nera, all’altezza di Visso, al confine tra Marche e Umbria: una frana di notevoli dimensioni ha interessato la strada e l’alveo creando di fatto un’ostruzione, un bacino, e va controllata, monitorata e gestita“. Lo ha detto Titti Postiglione, direttrice dell’ufficio Emergenze della Protezione Civile, sulla situazione nelle zone colpite dal sisma. Una situazione, ha continuato, che va monitorata anche perché “abbiamo previsioni meteo favorevoli per i prossimi giorni e ciò facilita le operazioni, ma poi arriveranno le piogge“.