Terremoto, Coldiretti: ricostruzione di Amatrice con ingegnere giapponese

MeteoWeb

A quasi due mesi dal sisma che ha devastato il Centro Italia si pongono le prime basi per la ricostruzione con la visita dell’ingegner Kit Miyamoto, a capo della Miyamoto International, la società californiana specializzata in ingegneria sismica sempre presente dove si verificano i principali terremoti nel mondo“. A darne notizia è la Coldiretti che ha organizzato la visita della società nelle aziende agricole danneggiate della frazione Sommati di Amatrice, per poi continuare nella zona rossa della cittadina devastata, oggi giovedì 20 ottobre. Miyamoto negli ultimi anni si è occupato delle verifiche in Umbria (1997-98), L’Aquila (2009), Emilia (2012) e all’estero (Haiti, 2010, e Nepal, 2015). “Il Terremoto ha colpito – ricorda Coldiretti – un territorio a prevalente economia agricola ed è ora importante che la ricostruzione vada di pari passo con la ripresa dell’economia che in queste zone significa soprattutto cibo e turismo“.