Terremoto, Errani: i test di agibilità sono tutti da rifare

MeteoWeb

Se dopo un terremoto ne arriva un altro e poi un altro di magnitudo 6.5, devi rifare tutti i controlli e le schede Aedes per l’agibilità dei fabbricati. Il lavoro fatto adesso va qualificato e rafforzato. Ma non è stato tutto sprecato, non partiamo da zero“. Così Vasco Errani, commissario per la ricostruzione lo dice in una intervista a la ‘Repubblica’. “Io non mi scoraggio, tra le gente c’è paura e preoccupazione e per questo bisogna esserci, parlare, per dare la spinta“, aggiunge Errani. “Si riparte da uno scenario profondamente diverso. Domani (oggi, ndr) ci sarà il Consiglio dei ministri, il presidente del Consiglio ha già confermato che tutto ciò che sarà necessario verrà messo in campo. Prima di impostare nuovamente il lavoro per le verifiche di agibilità pensiamo alle persone: dobbiamo far comprendere che tutto è pensato per far rinascere le comunità quanto prima“.