Terremoto, Geometri: “Il governo deve essere tempestivo con il decreto per la ricostruzione”

MeteoWeb

La tempestività del decreto legge del Governo sulla ricostruzione delle aree terremotate del Centro Italia è una conferma dell’impegno annunciato dal Governo”. A dirlo il presidente del Consiglio nazionale Geometri e Geometri laureati Maurizio Savoncelli. “L’iniziativa -afferma- si è correttamente delineata anche nella necessità della messa in sicurezza del territorio, considerata da sempre per i geometri italiani una priorità assoluta e inclusa nel piano di prevenzione nazionale per il rischio sismico, presentato dalla Rete delle professioni tecniche al premier Matteo Renzi, in occasione delle consultazioni per il progetto Casa Italia“.

Nel testo, inoltre, viene affrontato in modo adeguato -avverte- anche il delicato tema della ripresa economica del territorio con il finanziamento delle attività produttive, che permetterà una spedita ripresa economica del territorio“. ”Ora la responsabilità -chiarisce Savoncelli- passa a ogni soggetto coinvolto, che dovrà procedere speditamente, con scrupolo e con le migliori modalità, tali da garantire la sicurezza e il rispetto del territorio“. Alla risposta attesa dalle popolazioni colpite dal sisma, che potranno operare nella ricostruzione con finanziamenti diretti, assicura il presidente Maurizio Savoncelli, “seguirà l’impegno dei professionisti tecnici che dovranno operare scrupolosamente, con responsabilità nella rendicontazione”.