Terremoto: originato da una “sovrapposizione” con le zone interessate dalle scosse precedenti

MeteoWeb

Il terremoto magnitudo 6.5 verificatosi questa mattina vicino Norcia e’ stato originato da una rottura che sembra sovrapporsi parzialmente sia a quella che ha causato il sisma del 24 agosto, sia a quella dell’evento del 26 ottobre. “Sembrerebbe avvenuta in continuita’, sulla stessa faglia o su una faglia parallela vicina. Stiamo lavorando per ricostruire la situazione. Ci ha sorpreso un po’ che questo terremoto sia avvenuto in quella zona, ma sembra interessare lo stesso sistema di faglie attivato dal 24 agosto. Evidentemente non era ancora stata liberata tutta l’energia,” ha dichiarato il sismologo Alessandro Amato, dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia.