Terremoto: in partenza dall’Abruzzo due tensostrutture

MeteoWeb

La Protezione Civile della Regione Abruzzo, su richiesta del Dipartimento Nazionale, ha dato la propria disponibilita’ a fornire alle popolazioni marchigiane colpite dal terremoto del 26 ottobre due tensostrutture destinate all’accoglienza di sfollati. Lo comunica la Sala Operativa Permanente. In particolare si tratta di una tensostruttura in alluminio e PVC ignifugo di dimensioni di 13 x 30 metri di proprieta’ della Croce Rossa Italiana di Giulianova e di una analoga struttura in metallo e PVC di dimensioni di 8 x 10 metri di proprieta’ della Organizzazione Croce Verde di Martinsicuro.

Le cosiddette “tende sociali per l’accoglienza delle persone” sono dotate di prediposizione antineve, di sistema di riscaldamento, iluminazione e di personale di presidio. Entrambe le strutture saranno trasportate e montate a cura degli uomini e delle donne del sistema di protezione civile regionale. La Sala Operativa stima che i tempi per la partenza dei mezzi della prima struttura sono di 3 ore dalla conferma e il montaggio avverra’ in 6 ore. Mentre per la seconda struttura i tempi di partenza sono stimati in circa 2 ore e mezza e quelli di montaggio in circa 4 ore.