Testo Unico del Vino: se ne parla a Merlara

MeteoWeb

Venerdì 28 ottobre alle ore 21,00 nella sala Mons. Celotto, a Merlara, il Consorzio di Tutela del Merlara Doc, in collaborazione con il Comune di Merlara, organizza l’incontro “Vino: realtà concreta e opportunità strategica per il nostro futuro”.

Tema della serata sarà l’analisi dei vantaggi e delle opportunità per i produttori vitivinicoli derivanti dal Testo Unico del vino recentemente approvato alla Camera.

All’appuntamento saranno presenti:

Claudia Corradin, Sindaco di Merlara

l’on. Giulia Narduolo, Commissione Cultura della Camera dei Deputati

Luigino De Togni, Presidente del Consorzio del Merlara

l’on. Massimo Fiorio, Commissione Agricoltura alla Camera

Il Testo unico è frutto di un lavoro parlamentare approfondito e condiviso, che dà alla filiera nuovi strumenti operativi a cominciare da una forte semplificazione burocratica dal momento che in una sola norma di 90 articoli vengono unificate tutte le disposizioni, aggiornando e razionalizzando le leggi esistenti.

In particolare il progetto di legge si concentra su produzione, commercializzazione, denominazioni di origine, indicazioni geografiche, menzioni tradizionali, etichettatura e presentazione, gestione, controlli e sistema sanzionatorio. Spazio all’innovazione con la possibilità di introdurre in etichetta sistemi di informazione al consumatore che sfruttino le nuove tecnologie contribuendo ad aumentare la trasparenza.
Tra le novità apportate dalla riforma è prevista una disposizione sulla salvaguardia dei vigneti eroici o storici al fine di promuovere interventi di ripristino recupero e salvaguardia di quei vigneti che insistono su aree soggette a rischio di dissesto idrogeologico o aventi particolare pregio paesaggistico. Importante innovazione anche nella tutela del prodotto contro la contraffazione.