Valanga in Alto Adige: due morti e due dispersi

MeteoWeb

Due alpinisti sono morti travolti da una valanga in Alto Adige. Si tratta di due ragazzi altoatesini. Altre due persone al momento risultano disperse. Sul posto sono al lavoro gli uomini del Soccorso Alpino di Vipiteno. Gli alpinisti erano a 3.300 metri di quota quando ieri sera si è staccata la valanga. Erano sulla Vedretta del Gran Pilastro, in Val Vizze. I corpi delle due vittime sono state recuperati dal Soccorso Alpino: le due vittime sono Peter Vigl, 44 anni, e Thomas Lun, 41 anni, entrambi di Renon.

L’allarme per il distacco di ghiaccio sulla Gran Vedrettaè stato lanciato nella notte, ed è partito subito il soccorso alpino di Vipiteno. Sul posto poi sono accorsi un elicottero dell’Aiut Alpin, il Pelikan 2, che è riuscito ad alzarsi in volo solo intorno alle 7, e i carabinieri.

Per le ricerche, che proseguiranno anche nella notte con tutte le risorse tecniche e di personale possibile, è in arrivo anche un elicottero dalla Svizzera, specializzato nella ricezione di segnali dei telefoni cellulari.