Veneto: riconoscimento di eccezionale avversità atmosferica per il maltempo del 5 agosto

MeteoWeb

Per le imprese agricole di Bovolone, Oppeano, Palù e Zevio, colpite dalla tromba d’aria del 5 agosto scorso che ha scoperchiato e danneggiato aziende, stalle e annessi rustici, si avvicina la possibilità di usufruire degli indennizzi del fondo di solidarietà nazionale per i danni subiti. La Giunta regionale del Veneto, su proposta dell’assessore all’agricoltura Giuseppe Pan, ha approvato la richiesta di declaratoria di eccezionale avversità atmosferica da inviare al ministero per le Politiche agricole ai fini dell’attivazione degli interventi consentiti dal decreto legislativo 102/2004 per il ripristino dei danni subiti dalle aziende agricole colpite dal maltempo. “Con questo provvedimento – ha spiegato l’assessore all’Agricoltura, Giuseppe Pan – la Regione Veneto ha delimitato l’area interessata, individuando le località più colpite. Ora tocca al Ministero accogliere la richiesta della Regione e predisporre il decreto di declaratoria, in modo che le imprese agricole delle zone individuate, possano presentare richiesta di intervento allo Sportello unico agricolo Avepa e accedere al Fondo di solidarietà nazionale“.